sabato 13 aprile 2019 - 17:59
Venezia-Foggia 1-0 (risultato finale)
33^ giornata di SerieBKT. Il Foggia di mister Grassadonia si reca allo stadio Penzo di Venezia alla ricerca di una riconferma di quanto visto nella gara contro lo Spezia fra le mura amiche. La formazione di Serse Cosmi vuole rilanciarsi in chiave salvezza, sfruttando il fattore casa, dopo la sconfitta in quel di Brescia. In terra lagunare la vittoria manca dal mese di Gennaio, mentre i rossoneri hanno agguantato i 3 punti dopo più di un mese nell´ultima giornata casalinga. Si preannuncia una partita scoppiettante sul campo e sugli spalti, sono previsti circa 1200 tifosi ospiti.

Agli ordini del signor Gianluca Aureliano di Bologna, coadiuvato dagli assistenti: Giuseppe Borzomì di Torino e Pasquale Cangiano di Napoli. IV uomo: signor Francesco Guccini della sezione di Albano Laziale...queste le formazioni che scendaranno in campo.

Venezia (3-5-2): Vicario; Bruscagin, Coppolaro, Domizzi; Modolo, Pinato, Zennaro, Di Mariano, Schiavone; Lombardi, Bocalon. Allenatore signor Serse Cosmi.

Foggia (3-5-2): Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Zambelli, Gerbo, Greco, Deli, Kragl; Iemmello, Mazzeo. Allenatore signor Gianluca Grassadonia.


PRIMO TEMPO

0´ - Parte la seconda finale per il Foggia di Grassadonia.
4´- Dopo una bell´inserimento di Marco Zambelli, quest´ultimo passa il pallone a Deli appena fuori area, il numero 10 del Foggia calcia in porta, ma Vicario è pronto.
5´ - Sugli sviluppi del calcio d´angolo Mazzeo calcia alto sopra la traversa.
7´- Dopo la rimessa laterale di Martinelli, la palla va a Greco che serve a giro in area Francesco Deli, colpisce con la testa il centrocampista rossonero... la palla finisce di poco sopra la traversa.
16´- Un tiro di Iemmello poco fuori alla destra di Vicario termina una triangolazione perfetta tra Mazzeo e lui.
21´- Altro bel movimento di Zambelli che si smarca bene, fa partire una sciabolata lunga in area, Iemmello impatta di testa mandando a lato la sfera.
28´ - Pinato del Venezia calcia di molto alto sopra la traversa un pallone, appena dentro l´area rossonera.
31´- Di Mariano prova la conclusione dalla distanza, dopo aver corso 25 metri partendo dalla propria metà campo, la palla finisce alta sopra la traversa.
33´- Calcio di rigore per il Venezia, Iemmello aspetta il pallone in area anzichè andare incontro alla sfera. Va alla battuta Di Mariano... palo e GOAL DEL VENEZIA. 1-0 Per i padroni di casa.
36´- Tiro di Kragl da fuori a volo, debole e centrale.
40´ Gerbo prova il tiro col destro appena fuori area, non colpisce la sfera a pieno collo del piede e finisce comodamente tra le braccia del portiere.
44´- Primo ammonito del match, si tratta del numero 13 Marco Zambelli.
47´ - Finisce il primo tempo, beffardo il risultato momentaneo al Penzo.


SECONDO TEMPO

45´- Ripresa delle ostilità sul rettangolo di gioco.
49´- Zambelli calcia a volo la sfera servitagli da Oliver Kragl con un cambio di fascia, la conclusione si spegne a lato.
51´- Velo di Mazzeo, tiro di Iemmello deviato, la palla finisce in angolo.
52´- Mazzeo finisce a terra in area dopo un lancio lungo di Martinelli. Per l´arbitro non è calcio di rigore.
56´- Calcia verso la porta Marco Pinato, ma la sfera finisce largamente fuori dallo specchio.
58´- Punizione importante per il Foggia, di poco fuori area. Alla battuta il solito Kragl... la palla viene deviata e finisce in angolo.
61´ - Il Foggia sostituisce il numero 13 Marco Zambelli con il numero 4 Agnelli.
64´- Ammonito Marco Pinato nelle fila del Venezia.
65´- Vicario para un calcio di punizione battuto centrale dal numero 11 rossonero.
66´- Calcio di punizione per il Foggia, ammonito il numero 23 Lombardi. Alla battuta ancora il tedesco, calcia il pallone di molto alto... irriconoscibile durante la battuta delle ultime punizioni in maglia rossonera.
70´- Ammonizione per Luca Martinelli.
72´- Kragl colpisce a volo in area, la palla finisce in curva.
74´- Pericoloso tiro-cross di Alberto Gerbo dalla fascia destra, finisce fuori la sfera.
75´ - Mazzeo spara addosso a Vicario dopo il servizio rasoterra di Iemmello.
76´ - Deli prova il tiro a giro da buona posizione, il pallone finisce comodo tra le mani dell´estremo difensore Veneto.
77´ - Il Venezia sostituisce il numero 21 Schiavone per il numero 16 Besea. Il Foggia risponde facendo uscire il numero 10 Deli per il numero 20 Lucas Chiaretti.
83´- Il Foggia sostituisce il numero 25 Gerbo al suo posto entra il numero 33 Luca Matarese.
84´- Entra in campo Mazan al posto del numero 23 Lombardi.
85´- Vicario para il tiro di Mazzeo deviato dalla difesa dei lagunari.
94´- Calcio di punizione dal limite dell´area, acnora Kragl... colpisce la barriera.
96´- Di Mariano prende palla, avanza e calcia fuori non di molto.
97´ - Finita al Penzo, dopo 76 giorni il Venezia torna alla vittoria. Il Foggia deve fare il mea culpa per le innumerevoli occasioni sprecate.

Antonio Umbriano
(antonio.umbriano@gmail.com)
NEWS FOGGIA CALCIO
NEWS SERIE B
NEWS DILETTANTI
NEWS GIOVANILI