venerdì 10 agosto 2018 - 22:56
Palermo, Zamparini: «Se premiano Parma e Frosinone dove dobbiamo andare?»
«Il vero scandalo è il silenzio mediatico su questa situazione. È un calcio malavitoso».

Non nasconde l´amarezza il patron rosanero Maurizio Zamparini dopo la sentenza della Corte d´Appello Federale - in merito al caso whatsapp - che ha annullato la penalizzazione al Parma ed inflitto una semplice ammenda al club ducale, che in primo grado era stato condannato a scontare 5 punti nel prossimo campionato, spegnendo del tutto le speranze di promozione del Palermo.



«Non c´è rabbia, sapevo già che sarebbe andata a finire così - ammette Zamparini ai microfoni del Giornale di Sicilia - è del tutto normale: quando la Procura federale, nelle sue richieste, inserisce la possibilità di penalizzare in Serie A una società che ha condizionato una partita di Serie B, senza poi nemmeno fare ricorso, fa capire quanto sia una sentenza politica. Se premiano Frosinone e Parma, dove dobbiamo andare? Io per fortuna me ne sto andando, perché è uno schifo. Abbiamo già chiesto alla Federazione l´autorizzazione sulla clausola compromissoria in modo da chiedere l´intervento delle giustizia ordinaria e se non dovessero darci il via libera troveremo il modo per farlo comunque. Quanto fatto da Parma e Frosinone è degradante - conclude il patron - impensabile per un calcio a questo livello».

fonte: forzapalermo.it

Francesco Ricci
(f.ricci@calciofoggia.it)
NEWS FOGGIA CALCIO
NEWS SERIE B
NEWS DILETTANTI
NEWS GIOVANILI