venerdì 13 aprile 2018 - 18:08
Foggia-Ascoli 3-0 (risultato finale)
Trentacinquesima giornata di campionato di Serie B, allo Zaccheria si affrontano Foggia e Ascoli. I rossoneri sono a un passo dalla salvezza, con una vittoria oggi metterebbero praticamente un sigillo importante, proprio in virtù del fatto che i marchigiani sono dieci punti più sotto e verrebbero ulteriormente distanziati. C´è quindi da aspettarsi anche un Picchio affamato di punti per risalire la china e uscire dalla zona pericolosa.

Queste le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

Foggia (3-5-2): Guarna; Calabresi, Camporese, Loiacono; Zambelli, Agazzi, Greco, Deli, Kragl; Nicastro, Mazzeo
A disposizione: Noppert, Figliomeni, Tonucci, Fedato, Beretta, Duhamel, Martinelli, Rubin, Floriano, Ramé, Scaglia
Allenatore: Sig. Giovanni Stroppa

Ascoli (3-5-2): Agazzi; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Baldini, Mignanelli; Varela, Monachello
A disposizione: Lanni, De Santis, Martinho, Rosseti, De Feo, Parlati, Castellano, Ganz, Florio, Clemenza, Kanouté, Cherubin
Allenatore: Sig. Serse Cosmi

Arbitro: Sig. Francesco Fourneau di Roma1
1’ Assistente: Sig. Dario Cecconi di Empoli
2’ Assistente: Sig. Luigi Lanotte di Barletta
Quarto Uomo: Sig. Daniele De Santis di Lecce

0´- Calcio d´inizio affidato al Foggia.
10´- Kragl dal limite, da posizione centrale, tenta il tiro a giro, deviato, la palla esce di un soffio e finisce in calcio d´angolo.
12´- Bello stop di petto e girata spalle alla porta da parte di Nicastro, ma il tiro è centrale e Agazzi para agevolmente.
17´- Tiro-cross di Mazzeo che attraversa tutto lo specchio della porta senza trovare nessun attaccante rossonero pronto alla deviazione vincente.
24´- GOL DEL FOGGIA! Strepitosa azione tutta in velocità con Agazzi che duetta con Deli al limite dell´area e poi apre a sinistra per Mazzeo, il cui assist è perfetto al centro per Deli che in spaccata insacca da due passi. Azione velocissima e tutta di prima, gran bel gol.
39´- Agazzi si accentra dopo uno spunto personale e poi tira dal limite: il suo omonimo portiere bianconero blocca a terra.
44´- RADDOPPIO DEL FOGGIA! Palla allargata per Kragl che dribbla un avversario a rientrare e poi calcia a rete: Agazzi respinge ma sulla sfera s iavventa Zambelli che tenta una seconda conclusione un po´ goffa che però si trasforma in assist per Mazzeo il quale la mette dentro.
45´- Fine primo tempo.

46´- Si riparte con l´Ascoli che batte il calcio d´inizio del secondo tempo. Nella squadra marchigiana Cherubin e Kanoutè entrano al posto di Buzzegoli e Gigliotti.
49´- Punizione dalla trequarti di Varela, colpo di testa di Monachello e gran riflesso di Guarna che devia la sfera in calcio d´angolo.
55´- Rigore per il Foggia! Deli viene lanciato a rete in maniera perfetta e si presenta a tu per tu con Agazzi che lo stende e viene anche espulso. Quindi Cosmi sacrifica Baldini per far entrare Lanni.
56´- Mazzeo dal dischetto si fa ipnotizzare da Lani che in tuffo va a respingere, poi la palla è spazzata in calcio d´angolo da Cherubin.
58´- GOL DEL FOGGIA! Sul susseguente calcio d´angolo c´è la combinazione tra Kragl e Mazzeo con il tiro rasoterra del tedesco che trova Loiacono sottoporta per la deviazione vincente: e siamo sul 3-0 con l´uomo in più.
59´- Ascoli vicino al gol con un colpo di testa che sfiora il palo e termina a lato di un soffio.
71´- Doppio cambio per il Foggia: entrano Beretta e Duhamel al posto di Mazzeo e Nicastro, applauditissimi.
77´- Scaglia entra al posto di Greco.
79´- Grande spunto di Duhamel che si libera di un avversario e poi mette al centro un pallone su cui Beretta non ci arriva di un soffio in scivolata per deviare in rete.
90´- Niente recupero, l´arbitro dice che può bastare così e fischia la fine della partita: altri tre punti importantissimi per il Foggia che, a questo punto, può ragionevolmente pensare di aver raggiunto l´obiettivo salvezza.

La Redazione
(redazione@calciofoggia.it)
NEWS FOGGIA CALCIO
NEWS SERIE B
NEWS DILETTANTI
NEWS GIOVANILI