mercoledý 11 ottobre 2017 - 10:18
Serie B: presentazione della nona giornata
Il campionato di Serie B 2017 – 2018 sta rispettando i pronostici. Dopo otto giornate il campionato cadetto sembra somigliare sempre più ad una Serie A2. Un campionato affascinante, complicato, dove i valori assoluti vengono livellati da una stagione sfiancante, quarantadue partite, una più difficile dell’altra. E di questo ne sono ben consapevoli tutti i bookmakers, consultabili in questa raccolta di siti di scommesse sportive online, che ogni qualvolta che propongono le quote per i match non si espongono mai apertamente per una delle due contendenti.

La classifica del campionato, dopo otto giornate, è molto corta ed incerta. Tutte le formazioni sono raccolte in pochi punti, dai quattordici di Empoli, Palermo e Frosinone ai sette di Ternana, Foggia e Cesena. Tutte le squadre hanno vinto almeno una partita, anche quelle che se il campionato si interrompesse domani sarebbero in zona retrocessione. Alla lunga, però, i valori assoluti faranno la differenza tra chi lotta per salvarsi e chi invece punta alla promozione in Serie A.

Archiviata l’ottava giornata, andata in scena domenica 8 ottobre, le 22 squadre di B si preparano per il prossimo impegno. La nona giornata comincerà con l’anticipo del venerdì che vedrà di fronte il nostro Foggia e il Perugia impegnate nella sfida dello Zaccheria alle ore 20:45. Le altre gare andranno in scena il giorno successivo, alle 15, nel consueto sabato pomeriggio dedicato al secondo torneo professionistico del calcio italiano, con un programma molto interessante e ricco di sfide affascinanti, dal sapore di Serie A, come quella tra il Parma, furioso per il gol del potenziale 2-1 annullato a Gagliolo nei minuti finali del match di Palermo, e il Pescara di Zeman, reduce dalla sconfitta casalinga con il Cittadella.

Il programma si chiuderà con il posticipo delle 17:30 di domenica che vedrà il derby campano tra Avellino e Salernitana e lo scontro del lunedì sera tra Virtus Entella ed Empoli, con i toscani pronti ad approfittare dello scontro diretto tra le altre due squadre nei primi tre gradini della classifica per guadagnare qualche punto importante.

La sfida più interessante sarà quella tra Frosinone e Palermo, pronte a darsi battaglia al Benito Stirpe per conquistare punti importanti per la promozione diretta in Serie A. La squadra laziale è alla ricerca della prima vittoria nel

nuovo stadio, dopo il pareggio dell'inaugurazione con la Cremonese; il Palermo invece vuole mantenere l'imbattibilità in campionato (unica squadra ancora senza sconfitte), con le sue 3 vittorie e 5 pareggi messi insieme fino a questo momento.

Grande attesa anche per la sfida tra il Parma ed il Pescara di Zeman, rispettivamente a 11 e 10 punti in classifica e alla ricerca di punti utili alla zona play off. Turno casalingo per il Carpi che sarà impegnato contro il Cesena dopo la sconfitta con il Venezia di Pippo Inzaghi. Nel mezzo la sfida che si preannuncia da under tra Ascoli e Venezia, con due squadre che insieme hanno realizzato fino a questo momento 14 gol, più quelle tra Brescia e Novara, Pro Vercelli e Bari, Ternana e Spezia. Il campionato di Serie B è, dunque, già pronto a ripartire ed a regalare ai tifosi delle squadre impegnate gioie e gol.

La Redazione
(redazione@calciofoggia.it)

NEWS FOGGIA CALCIO
NEWS SERIE B
NEWS DILETTANTI
NEWS GIOVANILI