sabato 12 agosto 2017 - 22:47
Stroppa: "Puniti oltre il dovuto. Contento del seguito dei tifosi"
Mister Stroppa risponde alle domande dei cronisti in sala stampa:

"Il risultato ci penalizza più del dovuto. Abbiamo pagato a caro prezzo 10 minuti in cui la Sampdoria ha fatto meglio.

Saremmo dovuti essere più cattivi ed incisivi. Per noi era una partita molto importante contro una squadra di categoria superiore. Se non si fanno le cose al 100% si rischia di pagarle a caro prezzo. Il primo gol lo subiamo su un passaggio sbagliato, mentre sugli altri due siamo stati troppo molli, forse anche a causa della fatica. Dobbiamo proseguire nel progresso di crescita.

Il discorso mentale arriva dopo le gambe. I ragazzi si allenano benissimo ed hanno giusto atteggiamento e carattere. Quando avremo la brillantezza delle gambe daremo filo da torcere a tutti.

Non volevo stravolgere l´11 iniziale ma volevo vedere meglio giocatori che dall´inizio avrebbero potuto darmi delle risposte. Dobbiamo inserire un po´ alla volta i nuovi per vedere se il grado di inserimento è ottimale.

Se tornassi indietro farei tutte partite contro squadre di Serie A perché ti danno qualcosa in più. Puoi uscire con le ossa rotte sotto il punto di vista dei risultati, ma ci mancano partite di questo genere.

Per quanto riguarda il mercato, tutte le cose sono pianificate e non ci saranno sorprese in questo. Ce la possiamo giocare alla grande in Serie B.

La Sampdoria è una quadra che è abituata a gestire il gioco. Venire qui e tenere in mano il pallino del gioco e sintomo di ottima personalità ed idee.

Faremo sicuramente due amichevoli e poi potremmo organizzare anche qualcosa contro la Primavera, per dare più minutaggio a chi ha giocato meno.

Mi fa piacere il seguito dei tifosi, e siamo contenti della loro vicinanza. Sono arrivati da Foggia ma anche dal resto dell´Italia. Ci ha fatto piacere avere il loro apporto.

La Sampdoria ha una identità precisa. Incontrarli adesso poteva aiutarci a provare l´exploit, ma forse loro avevano alternative più fresche.

Qui a Genova c´è stato uno degli episodi più positivi della mia esperienza al Genoa. Avevamo una squadra competitiva ma i risultati non furono dei migliori".



La Redazione
(redazione@calciofoggia.it)
NEWS FOGGIA CALCIO
NEWS LEGA PRO
NEWS DILETTANTI
NEWS GIOVANILI